Primo Maggio 2005

PACE: PROGETTARLA, COSTRUIRLA E REINVENTARLA

Dal 29 aprile al 1 maggio sarą tempo di "PULSE": tre giorni di incontri, musica, dibattiti, forum con la partecipazione di Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa, dei cantautori Amara e Paolo Vallesi, di una rappresentanza dei giovani delle Comunitą islamiche in Italia.

PULSE, The event (1 maggio 2017) - Loppiano sarą teatro di un segno visibile di integrazione, accoglienza con un flash mob a simboleggiare il viaggio di tutti i popoli migranti, con le loro "storie" che valicano confini, affidandosi al mare in cerca di fratellanza e speranza.

A condurre il "barcone della pace" dei Giovani per un Mondo Unito sarą Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa, con la sua testimonianza di accoglienza e lotta all'omertą. Risuoneranno anche le note di "Pace", brano di Amara e Paolo Vallesi, proposta al Festival di Sanremo 2017.

Ma "Pulse" sarą anche sinonimo di dialogo interreligioso e costruzione sociale attraverso l'impegno e il sostegno degli imam Yousef Sbai (Massa Carrara), Mustapha Batzami (Teramo), Kamel Layashi (Comunitą islamiche del Veneto), Nader Akkad (Trieste) e dei giovani delle Comunitą islamiche d'Italia.

Anche i gruppi musicali Gen Rosso e Gen Verde saranno presenti, oltre che numerose band da diverse cittą d'Italia. Le coreografie saranno a cura del Laboratorio Danza Accademico "DanceLab" di Montecatini.

PULSE, The Meeting (29-30 aprile 2017) - Musica, dibattiti, spazi di riflessione per iniziare a percorrere nuove strade di pace. Parte da Loppiano (FI) la Settimana Mondo Unito 2017 con il meeting internazionale dei Giovani per un Mondo Unito in collaborazione con associazioni e movimenti tra cui Nuovi Orizzonti, Comunitą di Sant'Egidio, Centro Internazionale La Pira, Living Peace, Rondine, Cittą Nuova, Istituto Universitario Sophia, Barbiana, DanceLab, EcoOne, Sportmeet, Economia disarmata, Il varco, Non dalla guerra. Dal 29 al 30 aprile 2017, 800 giovani italiani, europei e dal mondo vivranno due giorni intensi di workshop su impegno sociale, accoglienza e integrazione, di forum e dibattiti su pace e tradizioni religiose, economia e politica, educazione alla pace, pace e natura, per fare insieme il punto e rendere visibile quel pezzo di mondo unito, inclusivo e fraterno di cui sono cittadini. Un viaggio per conoscere e costruire nuove vie di pace per cambiare il corso della storia e rispondere al "battito dell'umanitą": dall' "Obiezione alla guerra: sulle tracce di don Milani", al "Cosa vuol dire dialogo interreligioso?", alla responsabilitą che abbiamo nel proteggere rispettare la nostra Terra, al binomio media-pace al tempo delle fake news, e tanto altro.

Da vent'anni la Settimana Mondo Unito č l'appuntamento che raccoglie giovani di tutto il mondo che s'impegnano attraverso azioni, manifestazioni, convegni e dibattiti culturali, ad incidere sull'opinione pubblica dei Paesi ospitanti, e testimoniare insieme che un mondo unito č possibile, lasciando un segno tangibile nelle cittą e istituzioni coinvolte. Quest'anno parte da Loppiano l'appuntamento annuale dei Giovani per un Mondo Unito l'1 maggio 2017, mentre la SMU si concluderą il 10 maggio 2017.

 

Ufficio Stampa Pulse

Stefania Tanesini 393385658244

Roberta Formisano 393209484000

www.primomaggioloppiano.it

Facebook https://www.facebook.com/primomaggioloppiano/

 

Instagram 1maggioloppiano