Emmaus all'incontro per la presentazione del servizio CHARIS

Maria Voce alla conferenza internazionale dei leader del Rinnovamento Carismatico Cattolico

Tra gli invitati alla conferenza internazionale dei leader del Rinnovamento Carismatico Cattolico anche Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari

Sabato 8 giugno 2019, la presidente dei Focolari Maria Voce è stata invitata in Vaticano, presso l’aula Paolo VI, per una mattinata di testimonianze e di preghiera (con più di 550 responsabili del mondo) sullo Spirito Santo, nel corso della quale Papa Francesco ha rivolto il suo messaggio ai carismatici del mondo intero. Nell’occasione, è stato aperto il servizio “CHARIS”, sigla che sta per “Catholic Charismatic Renewal International Service”, servizio istituito dal Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, per la corrente di grazia del Rinnovamento Carismatico Cattolico.

La nascita di CHARIS, voluta espressamente dal Santo Padre, Papa Francesco, segna una nuova tappa per il Rinnovamento Carismatico Cattolico come corrente di grazia nel cuore della Chiesa.

Maria Voce, nel suo intervento, ha esposto brevemente cosa è lo Spirito Santo per il Movimento dei Focolari:«…Lo Spirito Santo ha sempre avuto nella nostra storia un ruolo importantissimo. E Chiara Lubich, fondatrice e prima presidente del Movimento dei Focolari, lo ha più volte sottolineato: “È stato il nostro Maestro”, “il grande protagonista della nostra storia”, “il datore del nostro Carisma”. È sempre stato Lui a illuminare, a guidare, a sostenere, a diffondere quello che noi chiamiamo “l’Ideale”, cioè Dio, scoperto e riscoperto attraverso la spiritualità dell’unità. “Ideale” che, inondandoci di luce, ci lancia ogni giorno in una sempre nuova avventura divina, unica e stupenda».

E ha continuato: «Durante l’estate del 1949, caratterizzata da una particolare esperienza misitica fatta da Chiara Lubich, troviamo lo Spirito Santo come suo tacito compagno di viaggio, Colui che ogni giorno le dà da vivere “Realtà infinitamente belle”. [...] È ancora in quel periodo che lo Spirito Santo le svela una comprenisone tutta nuova di Maria, comprensione che sarà poi determinante per lo sviluppo del Carsima e per la stessa costituzione dell’Opera, a Lei più tardi intitiolata».

Nei prossimi giorni, un ampio approfondimento sarà dedicato all’evento sul sito: www.focolare.org .