banner patto 2

La sua legge

Il 13 giugno 1980, a quindici anni dalla nascita di Loppiano, Chiara Lubich ha voluto consegnare alla Mariapoli la sua legge, la stessa che animava questa originale convivenza agli inizi come oggi. Spiegava Chiara all'intera cittadella riunita:

[riduci] [espandi]

«L'amore reciproco è la legge di tutto il Movimento dei Focolari. Ma in Mariapoli c'è più possibilità di attuarlo in continuazione e su più vasta scala. Ogni persona che incontri ogni giorno, è candidata a vivere questo comandamento. Ognuna deve essere pronta a dare la sua vita per te e ognuna chiede a te di amarla fino alla misura estrema. (...). Dio vuole in questo luogo soprattutto un incendio di amore».

E' questo il cuore della spiritualità dei Focolari, una spiritualità di comunione di cui Chiara (Trento, 22 gennaio 1920 - Rocca di Papa, 14 marzo 2008) è stata canale e testimone per milioni di persone in tutto il mondo. Dal 1943 si è aperta per l'umanità una nuova via per andare a Dio, dando vita ad un popolo che si riconosce nel Vangelo e che vive, lavora, studia, opera perché "tutti siano uno" (Gv 17,21). Loppiano ne è espressione e viva concretizzazione.

In un mondo in cui le città appaiono sempre più multietniche e multiculturali, il semplice fatto di convivere nello stesso posto di persone provenienti da paesi diversi non farebbe della Mariapoli un luogo particolare. Se la cittadellai ha qualcosa da dire, da donare, è perché le persone che qui abitano ed operano si sforzano quotidianamente di mettere in pratica una legge che fa sì che questa convivenza mostri la bellezza e la ricchezza, pur in bozzetto, di un mondo unito dall'amore. E' una legge che si radica in quella universale dell'amore, espressa in ogni religione e credo con la regola d'oro - fa agli altri quello che vorresti fosse fatto a te -, e che trova nel comandamento nuovo dell'amore scambievole, espresso nel Vangelo, l'unica legge per ricomporre tutti in fraternità.

Una legge che si concretizza in ogni ambito e in ogni momento della giornata, nel continuo ricominciare ad accogliere e amare chi si incontra, colui col quale si lavora, si studia, si vive, si prega... Legge che viene proposta anche da chi viene a visitare Loppiano e che fa sì che vi si possa concretizzare veramente una città del dialogo, città delle fraternità.

 

Per saperne di più, leggi: "Un popolo nato dal Vangelo" di Enzo Maria Fondi e Michele Zanzucchi, Ed. San Paolo (2003). Il volume presenta la spiritualità, la storia e la diffusione del movimento nel mondo. Con un saggio introduttivo di Chiara Lubich sull'origine della spiritualità dei Focolari.