WOWSlider
0 1 2 3
 

“Al cielo ti porterò”… Buon San Valentino!

Raquel e Rodrigo Vitorelli, brasiliani, vivono da più di un anno alla Scuola Loreto di Loppiano, con altre famiglie provenienti da varie parti del mondo. In occasione della festa di San Valentino, che si celebra oggi, 14 febbraio, ci facciamo raccontare qualcosa della loro passione: accompagnare i fidanzati, attraverso la musica, verso il passo definitivo, il matrimonio.

 

"Renata Borlone... e la città s'illumina"

Domenica 24 febbraio, Loppiano sarà "illuminata", ancora una volta, dalla vita e dalla testimonianza della Serva di Dio Renata Borlone, in occasione del suo 29° anniversario.

12/2/2019 

È tutta una questione di rapporto con Dio!

In occasione della Giornata del Malato, che si celebra oggi 11 febbraio, siamo andati a trovare Enzo Puccetti e Gabriele Marsilii che vivono, insieme ad altri focolarini che, per età o per problemi di salute, hanno bisogno di assistenza, nel focolare “Nuova Unità” di Loppiano.
 
8/2/2019 

"Nuova tappa dell'evangelizzazione e sinodalità: il rinnovamento ecclesiale alla luce della Evangelii Gaudium"

A Loppiano, dal 18 al 20 febbraio 2019, un convegno per vescovi, promosso dal Movimento dei Focolari in Italia, in collaborazione con il “Centro Evangelii gaudium” dell’Istituto Universitario Sophia.
 
4/2/2019 

La vita consacrata: i religiosi e le religiose di Loppiano

Sabato 2 febbraio, festa della Presentazione di Gesù al Tempio, è anche tradizionalmente celebrata la Giornata Mondiale della Vita Consacrata. Noi ne abbiamo approfittato per conoscere meglio le storie vocazionali di alcuni religiosi e religiose che vivono a Loppiano, dove si trovano per le loro scuole di formazione.
 
7/2/2019 

Ho trovato il mio sorriso

La storia di Ania, giovane venticinquenne polacca, che partecipa alla Scuola Gen, la scuola per le giovani dei Focolari a Loppiano.
 
29/1/2019 

Il "Per-Corso" di formazione EDC e Pathways for a United World

A partire dal 31 gennaio, presso il Polo Lionello Bonfanti, si terrà un percorso di formazione all'Economia di Comunione dal titolo "Economia, Lavoro e Comunione". Tutti gli appuntamenti saranno trasmessi anche in diretta streaming. Il corso è considerato risorsa educativa di "Pathways of Economy, Work and Communion" (Economia, Lavoro e Comunione) il percorso proposto dai Giovani per un mondo unito durante il Genfest di Manila.
 
29/1/2019 

Per una lettura comunitaria degli Atti degli Apostoli

Martedì 29 gennaio, nella sala B dell'Auditorium di Loppiano, Gérard Rossé, Professore emerito di Teologia biblica presso l'Istituto Universitario Sophia, darà il via alla quarta ed ultima tappa del percorso di lettura comunitaria degli Atti degli Apostoli.
 
ALLE RADICI DI LOPPIANO
9/7/2018

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/14
Famiglie a tutta prova

Le prime avventure a Loppiano di un'altra famiglia di pionieri intrepidi, quella di Luigi e Maria Balduzzi.


18/9/2017

COSTRUTTORI DI UNA CITTA' "DOVE DIO SI VEDE" /13

E' questo l'augurio che Chiara Lubich ha fatto a Rina Nembrini, con Zaccaria tra le prime famiglie che da Bergamo si sono trasferite a Loppiano alla fine degli anni '60. Continua la storia dei pionieri della cittadella.

18/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/12
Un'avventura che continua

Dopo la nascita di Maria Regina, Agnese e i figli ritornarono a Bergamo, prevedendo di trasferirsi a Loppiano non appena le condizioni lo avessero consentito. Ma nel frattempo ...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/11

Dalla terra bergamasca a Loppiano - Luglio 1964. In un incontro del Movimento dei focolari, ad Ala di Stura, Tino Piazza viene a conoscere il progetto della cittadella da edificare a Loppiano, vicino Firenze, negli 80 ettari donati da Vincenzo Folonari.

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/10

Le famiglie che fecero l’impresa - Proseguiamo il racconto degli inizi della Mariapoli con le parole di Tino Piazza, costruttore edile, arrivato a Loppiano nel 1964 da Clusone (BG).

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/9

Continua lo scambio di ricordi ed esperienze tra ‘pionieri’: "Eravamo brasiliani, belgi, olandesi, svizzeri, francesi, argentini".… Ancor oggi circolano racconti comici, fatti realmente accaduti passati alla storia della cittadella. Eccone un esempio: un tedesco e un brasiliano dormivano nella stessa stanza...